La cucina dominicana

08/11/2010 20:16    |    by nico

cucina dominicanaIn partenza per i Caraibi immediatamente associabile al cibo c’è unicamente il pesce e soprattutto le “aragoste”, squisite semplicemente cotte sulla brace!

Le vostre papille sogneranno al contatto con tutto il pesce dominicano, tuttavia sarà interessante fare un piccolo viaggio all’interno della tradizionale cucina dominicana, i cui principali ingredienti sono la carne di maiale e quella di pollo cotta allo spiedo, accompagnate da fagioli, riso e salse piccanti, e dove paradossalmente il pesce ha un ruolo marginale :-O

La cucina dominicana è frutto di un mix di culture differenti, così come la sua gente e la sua storia, infatti le maggiori influenze sono Taine (popolazione indigena) spagnola e africana.
Il piatto nazionale è la bandera:  riso bianco, fagioli rossi, ragù di carne.
Altro piatto importante è il sanchoco di origine spagnola, è composto da diversi tipi di carne a cui vengono aggiunti yucca, patata, platano (la banana verde impiegata in molti modi in questa cucina), coriandolo e altri aromi che lo rendono così particolare e davvero squisito si prepara nelle grandi occasioni.
Atri piatti importanti sono il pica pollo, pezzi di pollo fritto, e il moro un insieme di fagioli, riso e carne stufata.

Tra i contorni tipici troviamo i tostones, fette di platano verde fritte, condite con sale e in qualche caso aceto e aglio, i bollitos de yuca, palline di yucca fritte in padella ripiene di formaggio. Immancabili poi le insalate tradizionalmente composta di lattuga e pomodoro.
Ricordate quando ordinate in un ristorante, che in repubblica Dominicana vi è sempre associato un contorno al piatto di portata ;-)

I dolci dominicani sono fatti con il cocco, l’arancia, l’ananas ed una gran varietà di frutta tropicale.
Il dolce più noto è il dulce de leche un desset a base di latte popolare in tutto il sud america, poi c’è il dulce de coco (una crema di latte e cocco) e il majarete, un dessert leggero, simile a un budino, fatto con farina di mais, latte di cocco, zucchero, cannella e vaniglia in polvere.
Beh il mio consiglio è di assaporare almeno una volta questa cucina così saporita ma anche diversa da quella a cui siamo abituati.

Lascia un COMMENTO