Nicola con suo padre a Bayahibe, Marzo 2008

10/03/2008 15:39    |    by nico

Ciao a tutti!
Vi racconto la mia bellissima permanenza per 10 giorni a Bayahibe (Marzo 2008 ): io sono partito da Chicago e mio padre dall’Italia il quale aveva prenotato volo e stava per prenotare anche il villaggio all-inclusive.

Poi dopo una ricerca in internet ho trovato il sito www.playabayahibe.com dove tramite Nicola sono riuscito a conoscere Stefano, il gestore della struttura dove per fortuna abbiamo alloggiato: mai scelta migliore potevamo fare. Stefano è un persona eccezionale oltre che un cuoco bravissimo, dove siamo stati veramente come in famiglia e abbiamo potuto fare una vacanza 100 % domenicana e non plastificata da villaggio turistico.

Infatti oltre a consigliarci su dove andare e cosa fare, Stefano organizza anche escursioni all’isola di Catalina e all’isola Saona assolutamente da non perdere in quanto paradisi tropicali dove spiagge bianche, mare cristallino e palme fanno da padrone. Oltre alla ottima grigliata carne/pesce preparata appositamente per noi. Indescrivibile.

La struttura, immersa in un bellissimo giardino, è composta da appartamenti con stanza matrimoniale, cucina, soggiorno e bagno. La prima colazione è ricca e abbondante e per la cena si può mangiare quello che si vuole e di qualità ottima. Consiglio frittura mista ed aragoste.

Per quanto invece riguarda Bayahibe, è un bellissimo villaggio di pescatori ancora incontaminato piena di colori, con 2 spiagge molto belle, durante la settimana quasi vuote e il sabato e la domenica invece affollata da popolazione domenicana. Al tramonto poi si vedono colori e panorami da mozzafiato. La vita è tranquilla, la gente cordiale e simpatica. Si può ballare, o imparare a ballare, la salsa e la bachata andando al punto di ritrovo che verso sera si riempe con gente che si diverte e beve (parecchia!) birra. La musica a Bayahibe non manca mai. Dalla mattina alla sera ovunque, che ti coinvolge e ti trascina nel ritmo domenicano .

Per noi è stata una vacanza bellissima che consiglio a chi cerca un bel mare e relax.
Che dire altro… se avete la fortuna di andarci vi rimarrà un bellissimo ricordo e probabilmente ci ritornerete.

Un saluto a tutti e mi raccomando… andate a trovare Stefano… ne vale la pena!!!
Buona vacanza!!!
Nicola

Nicola con suo padre a Bayahibe

Nicola con suo padre a Bayahibe

Nicola con suo padre a Bayahibe

Lascia un COMMENTO