Posts Tagged ‘Haiti’

19/08/2010 17:21    |    by nico

Los Patos, paesino nella penisola del Pedernales, dista 90km dal confine con Haiti e circa 230 da Santo Domingo.

Qui è tutto ancor più lontano dalla concezione dei caraibi all inclusive. Il panorama è mozzafiato, specialmente il tratto di strada che da Barahona arriva a Los Patos. Circa 35 km di meravigliosa costa. Los Patos è selvaggio e incontaminato quanto la sua playa, una spiaggia di

17:13    |    by nico

laguna de oviedoLa laguna di Oviedo si trova all’interno del Parco Nazionale Jaragua nella penisola del Pedernales al confine con Haiti. Questo parco grande 1,374 km², di cui 905 sono parco marino, è stato istituito nel 1983 ed è una delle più importanti aree protette dei Caraibi. La flora e la fauna di questo parco presentano un alto livello di specie endemiche.
Le tartarughe marine costituiscono un altro importante elemento della fauna del parco, insieme a numerose specie di rettili endemiche come l’iguana rinoceronte e l’ iguana ricord, quest’ultima purtroppo, in via d’estinzione. Inoltre, è ricco di siti archeologici dell’epoca pre-colombiana risalenti fino al 2590 a.C.

10/08/2010 19:05    |    by nico

Haiti a sei mesi dal terremotoLo scorso 12 gennaio 2010,  il più forte terremoto degli ultimi 200 anni nei Caraibi,  scuoteva Haiti,  il Paese più povero dell’intero Latino America. 250.000 persone morte, 1.500.000 ferite, in una popolazione che conta più del 70% degli abitanti con un reddito giornaliero di 3€ e un analfabetismo di oltre il 20%, infrastrutture fatiscenti ed Istituzioni assenti. Un dramma assoluto!

Il 12 luglio 2010 sono passati sei mesi dall’immane sciagura. Ricordiamo ancora vividamente la mobilitazione mediatica che vi fu nei giorni a seguire. Un’onda emotiva che ci colpì profondamente! Tutti i paesi del mondo parteciparono, secondo possibilità, ai soccorsi. Quali le condizioni sei mesi dopo?

07/04/0209 16:46    |    by nico

Siamo tra il 1822 e il 1929, la Repubblica Dominicana è sotto la dominazione haitiana e La Vega è governata dal generale Le Brum, amato e rispettato dal popolo per il suo senso del dovere e la sua giustizia.

Si racconta di una vecchietta di umili origini che si accorse che uno dei suoi beni più preziosi, una gallina bianca, le era stata rubata. Nonostante la notte fosse senza luna, per via del chiocciare della gallina, si svegliò e vide la figura di uno dei membri della guarnigione haitiana mentre stava commettendo il furto.

Il giorno seguente, incoraggiata dal carattere umano e giusto del generale, si presentò al governatore haitiano per chiedere che fosse fatta giustizia. Immediatamente il generale convocò tutta la truppa in modo che la signora potesse identificare il malfattore.
L’anziana signora non ebbe dubbi, indicando uno dei soldati come autore del furto della sua gallina bianca.

Questi negò con veemenza, accusando a sua volta la vecchietta di aver